HOME
HOME
DOVE SIAMO
DOVE SIAMO
ATTIVITA'
ATTIVITA'
LINK
LINK
Video
Articoli



Particolare attenzione viene riservata anche al trattamento dell'aria mediante il ricambio continuo e la nebulizzazione di prodotti
disinfettanti.
Inoltre ogni paziente prima di ogni trattamento viene invitato a fare un'accurata disinfezione del cavo orale mediante l'utilizzo di
potenti collutori capaci di ridurre di oltre il 75% i microrganismi patogeni presenti nella sua bocca.

Ciò ha come conseguenza una minore capacità di autoinfezione durante il trattamento per lo stesso paziente, una riduzione della
contaminazione ambientale e delle infezioni crociate paziente-paziente o paziente operatore o collaboratore.

Tutte queste attenzioni e precauzioni sono di fondamentale importanza e rappresentano i requisiti di base di un moderno studio
odontoiatrico, di cui i pazienti non debbono assolutamente privarsi, anzi prima di instaurare un rapporto di cura dovrebbero
documentarsi e sincerarsi delle condizioni igienico-ambientali e dell'asepsi dello strumentario e degli accessori.

Naturalmente tutto ciò presenta dei costi, ma rappresenta la vostra sicurezza e del vostro odontoiatra di fiducia che dovrà curarvi e
mantenere nel tempo la vostra salute e la sua salute.
Da qui inizia la Qualità.

La comparsa di malattie virali contagiose, quali i vari tipi di epatite e l'AIDS, rende ancor più
imperativa la necessità di un rigorosa decontaminazione delle attrezzature e dei locali dello studio
odontoiatrico.

I locali e le attrezzature vengono trattati con detergenti e disinfettanti al fine di eliminare i residui
organici e di ridurre la carica dei patogeni.
Gli strumenti operativi del gruppo poltrona-riunito sono muniti di un efficace sistema di alta
disinfezione che si effettua tra un paziente e il successivo.

Molto importante è inoltre la presenza di due o più unità operative in modo tale che i prodotti
disinfettanti agiscano sulle superfici per un tempo sufficiente allo svolgimento dell'attività
decontaminante.
Lo strumentario, subito dopo l'utilizzazione, viene immerso in un apposito contenitore pieno di una
sostanza antisettica e vi rimane per circa mezza giornata per ottenere un'efficace decontaminazione,
per cui è di fondamentale importanza disporre di un cospicuo quantitativo di strumentario.

Successivamente viene immerso in un altro liquido per la detersione e trattato in apposite vasche ad
ultrasuoni. Viene poi sciacquato ed asciugato con un panno ad alcol e successivamente riposto in
apposite buste che adeguatamente vengono sigillate a caldo.

Il passaggio successivo è costituito dalla sterilizzazione finale ottenuta in apparecchiature particolari
ad alta temperatura e ad alta pressione di vapore (autoclavi) di cui purtroppo, ancora oggi, non tutti
gli studi sono muniti.

Gli strumenti così sterilizzati ed imbustati mantengono la loro sterilità per qualche giorno e sono quindi
pronti per un nuovo utilizzo.

Tutto quello che non può essere sterilizzato viene utilizzato una sola volta ed è quindi monouso.
Anche gli ambienti di lavoro vengono sottoposti a trattamento con sostanze disinfettanti e detergenti.
A tale scopo le superfici degli ambienti di lavoro (pavimenti e pareti) hanno caratteristiche tali da
permettere la detersione e la disinfezione.
Igiene
www.giulaweb.com
Dental Laser Clinic del dr. Andrea Mortillaro
via Altofonte, 62 - Villaciambra - 90046 Monreale
tel. 091 431887 - cell. 335 403800
email: andrea.mortillaro@virgilio.it